I Sonic Youth mi hanno spostato la macchina

Oggi su Abbiamo le prove c’è la storia di quella volta che i Sonic Youth mi hanno spostato la macchina. Sì, proprio così. Not kidding.

Sonic Youth group pic

Sono i primi di luglio del 2002 e siamo diretti al parco della Pellerina di Torino, all’Extrafestival. Andiamo a vedere i Sonic Youth. Passo a prendere Romina, Marco e Pier con largo anticipo, perché sono una fissata. Mi prendono tutti in giro per questa cosa, “ai concerti si arriva tardi”. Beh, con me potete scordarvelo. Arriviamo in tempo, e non faccio nemmeno mezzo giro della strada che costeggia il parco che vedo un buco e mi ci fiondo all’istante. Tutti e quattro percepiamo l’inattesa casualità di questo comodissimo parcheggio, ma non ci facciamo domande. Nessuno vede errori. Sono specializzata in parcheggi del genere. Quelli dove cammini per cinque passi per arrivare nel posto dove dovevi andare. Ci accorgiamo di dover fare proprio cinque passi a piedi per arrivare all’entrata.

C’è ancora il sole, si suda. Il gruppo spalla non ha ancora iniziato a suonare. Accidenti, inizieranno così tardi che non ci sarà nemmeno bisogno di preoccuparsi del caldo.

Nello spazio intorno al palco, tra gli spalti della tribuna, vediamo altri amici e li raggiungiamo. Prima dei Sonic Youth c’è Madaski, a me fa cagare Madaski, a tutti noi fa cagare Madaski, ma per conquistare la prima fila e mantenerla bisogna vedere Madaski da vicino. Mantenere la prima fila a un concerto finché finisce di suonare il merdoso gruppo spalla è una lotta dell’uomo coi suoi simili e con se stesso. Spesso ce l’ho fatta. Non dimenticherò mai il giorno che ho perso la prima fila al concerto delle Hole. Avevo familiarizzato con dei fan di Marilyn Manson pur di guardare Courtney Love a meno di un metro da me. Insomma, qui riesco a mantenere la prima fila, per fortuna i fan del noise non sono così scatenati. Sono gente che perlopiù si fissa le scarpe per tutto il tempo.

Inizia il concerto. Non mi ricordo nessuna canzone adesso. Sì, durante il concerto ho cantato, ma non saprei dire cosa. Ricordo le gambe di Kim Gordon, bianche, leggere. Le ginocchia appuntite, i capelli biondi che sfiorano il basso. Ricordo il suo ondeggiare sexy sul palco. Ricordo che cercavo di imitarne i movimenti sbilenchi, senza successo mi pare. Ricordo che stavo tra Romina e Mariasole e che ci siamo abbracciate spesso durante il concerto, così felici. – Ragazze, non ce lo dimenticheremo mai più – . E così sarà.

Finito il concerto ci dislochiamo nello spazio ancora un po’ instupiditi e commossi. Qualcuno bascula verso uno stand in cerca di birra. Qualcuno accende una sigaretta e fissa ancora le sue scarpe e il vuoto lasciato dal noise. Il vuoto lasciato dal noise è sempre molto grande. Qualcuno compra una maglietta. Mariasole se ne va. Io e Romina andiamo a spazzolarci un panino dal porcaro. Tutto questo noise ci ha affamato.

Siamo gioiose, non vogliamo andarcene subito, mangiamo i panini con calma, sedute sul marciapiede. Possiamo fare quello che vogliamo. Possiamo anche prendere un’altra birra e restare lì. Possiamo anche non fare niente. Poi ci decidiamo, un’altra birra fredda e torniamo a casa, sì, raduniamo gli altri che sono in macchina con noi e via.

Mentre percorriamo il sentiero alberato verso l’uscita con aria svagata altre persone ci vengono incontro nel senso opposto e si raccontano un fatto divertente, la storia prende forma dalle parole frammentate di ciascuno: c’è una macchina posteggiata davanti all’uscita artisti. Gli artisti sono i Sonic Youth, e non riescono a uscire. Io e Romina ridiamo. – Pensa te, oh, chi è che ha messo la macchina davanti all’uscita artisti? ahahahh – . Mi squilla il telefono, è Mariasole. – SILVIA. CORRI. I SONIC YOUTH TI STANNO SPOSTANDO LA MACCHINA –

(continua a leggere su Abbiamo le prove)

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...