George R.R. Martin e il segreto per scrivere: scrivere

George-RR-Martin1

Io sono innamorata persa di George R.R. Martin.

George R.R. Martin ha consegnato all’umanità Le cronache del ghiaccio e del fuoco da cui è stata tratta Game of Thrones, la serie che mi toglie il sonno.

George R.R. Martin è il papà di Ned Stark, di Jon Snow, Ygritte, Arya, Danaerys.

George R.R. Martin ha quelle due erre puntate lì in mezzo.

George R.R. Martin si mette dei gilet irresistibili quando va in tv (secondo me anche a casa).

E come se non bastasse, George R.R. Martin è stato ospite dello show di Conan O’Brien e ha svelato quali sono i suoi ferri del mestiere.

George R.R. Martin possiede due computer: uno per andare su internet e uno per scrivere, è invero un uomo molto saggio. Il computer che usa per scrivere è un DOS, praticamente una macchina del Pleistocene, e, udite udite,  non è collegato a internet.  Ecco il segreto per stare concentrati. Nessuna distrazione per lo scrittore che produce tomi indivisibili di 1000 pagine ciascuno. Altro elemento fondamentale è il programma che usa: WordStar 4.0. Un programma di scrittura datato 1978 che non fa niente di più di quello che gli serve: lo fa scrivere. Martin dice che non ha bisogno di nient’altro. Ecco il segreto per scrivere: scrivere. Non gli serve nessun tipo di aiuto. Nessun controllo ortografico. Non vuole le maiuscole quando non lo decide lui, perché è un uomo grande e grosso e conosce il tasto shift, e come se non bastasse odia il correttore automatico. Che poi non capirebbe i nomi dei suoi personaggi. Una stupida macchina che non accetta Targaryen non farebbe proprio al caso suo.

Alla luce di questi fatti, ditemi se non vi siete innamorati anche voi. E ditemi se non state cercando un DOS.

2000px-StartingMsdos2

 

 

 

Annunci

3 thoughts on “George R.R. Martin e il segreto per scrivere: scrivere

  1. Pingback: Trovare il tempo per scrivere. Ovvero, quel burlone del mio netbook. | Il blog della Cinzietta - The Boston Chronicles

  2. Non ho ancora letto i suoi libri, ma in un futuro ho intenzione di farlo. In ogni caso, è un idolo. E dopo questa chicca sul computer senza internet per scrivere, lo adoro ancora di più!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...