Mad Men è ricominciato, parliamone.

È ricominciato Mad Men.

20130409-144854.jpg È ricominciato così, con Don Draper nudo che legge l’Inferno di Dante Alighieri in spiaggia. Nudo l’ho già detto?
Legge proprio i primi endecasillabi. Don Draper è sempre nel mezzo del cammino della sua vita da bono imperiale, ed è di nuovo perso. La diritta via non l’ha quasi mai seguita e la selva oscura mi dispiace essere volgare ma abbiamo capito tutti ormai che metafora sia per lui. Sì, altra figa, altro giro, altra corsa. Let me introduce you la Cardellini aka Nuova Figa aka Sylvia (sì, era un’infermiera di E.R., come la sbaffa che hanno messo in The Good Wife, E.R. è una grande fucina di ripescaggi). Sylvia è la moglie del medico e nuovo vicino di casa dei Draper (e se non ho capito male diventerà il suo nuovo confidente/amichetto cornuto).

20130409-145653.jpg Dicevamo, Don Draper è smarrito e si scopa una nuova. Bene. Che novità. Va in vacanza/lavoro con Megan in un resort alle Hawaii per trovare l’ispirazione per pubblicizzarlo e fa il testimone di nozze ad uno sconosciuto durante il soggiorno (sì, non ha senso, ma l’ha conosciuto da sbronzo la sera prima e questa è una di quelle immagini criptico/oniriche che riguardano la sua figura che tanto bene stanno lì a tratteggiare le tinte cupe del personaggio, quindi perché farsi domande).

20130409-150457.jpg
Ne torna profondamente depresso e abbronzato e tutti all’ufficio glielo fanno notare rosicando (che è abbronzato). E come pubblicità per il resort hawaiano gli esce fuori A perfect day for bananafish, quel bellissimo racconto su un suicidio di Salinger. Secondo Don Draper ci si rilassa dalla vita frenetica spogliandosi e buttandosi a mare. Così. Con delle serenissime orme nere che vanno dove l’acqua è più blu.

20130409-154719.jpg
In ufficio i rosiconi lavorano fumando (o fumano lavorando, l’attività principale non si è mai distinta del tutto). A molti di coloro sono cresciuti i capelli e la barba. Sono gli anni settanta, bellezza.

20130409-152241.jpg
Ad una di coloro, quella che sta diventando sempre più una lady di ferro e che lavora strenuamente fino all’ultimo dell’anno per farsi uscire un’idea pubblicitaria geniale, forse, all’alba della sesta stagione hanno trovato il modo di acconciare i capelli.

20130409-152935.jpg A uno di coloro, Roger Sterling, muore mamma e va dallo psicologo a dirgli che non sente niente.

20130409-153757.jpg A una di coloro, Christina Hendricks, è aumentato il seno di una taglia.

20130409-153921.jpg Nel frattempo un po’ lontano dai clamori della città ritroviamo Betty. Vorremmo averla persa stavolta, ma ce la teniamo così. Betty non è dimagrita, non è ancora uscita dall’insoddisfazione suburban, sembra ancora il personaggio risucchiato e mollemente ostile di un romanzo di Yates che era alla prima stagione e come se non bastasse ha peggiorato la situazione con un nero corvino.

20130409-154810.jpg
Le prime due puntante di questa sesta stagione ci lasciano così, con questo horror vacui, questo senso di morte e di impossibilità di resistenza al carboidrato.

Annunci

2 thoughts on “Mad Men è ricominciato, parliamone.

  1. Dovresti mettere “spoiler alert” all’inizio, a taluni potresti aver rovinato la digestione.
    Comunque non trovate (oh voi caro e gentil pubblico) che Sylvia la vicina che amoreggia con Don sia la versione occidentale di Maggie Cheung?
    D’altra parte il dubbio atroce che mi ha lasciato questa puntata è: ma Betty si sarà tinta anche la topa? Voglio dire, sono gli anni settanta e il fufunismo non era certo una moda…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...